Hard disk wireless

Hard disk wireless: la guida alla scelta del migliore

Posted on Posted in Recensioni

Gli hard disk wireless sono grandi accessori per gli smartphone e i tablet; sono sostanzialmente drive portatili con una batteria integrata e una rete Wi-Fi incorporata.

I dispositivi connessi a questa rete Wi-Fi possono usare lo spazio di archiviazione interno al disco sia come destinazione di backup (per materiale generato dall’utente) che come fonte di streaming dei dati che vi sono salvati. L’idea è quella di caricare molta musica, foto e video da utilizzare mentre sei in viaggio.

Soprattutto per i possessori di dispositivi Apple (la cui memoria si paga a caro prezzo) questa può essere una soluzione davvero interessante.

Di seguito una lista accurata dei migliori prodotti presenti attualmente sul mercato.


 

 

WD My Passport Wireless

 

Hard disk wirelessIl WD My Passport Wireless è sostanzialmente un hard disk ingombrante, un po’ più grande e pesante di uno standard, a causa della batteria e dell’hardware Wi-Fi; non dà comunque alcun problema ad essere portato in borsa, a fronte della grande capacità di archiviazione di 1 TB.

Il dispositivo vanta inoltre la presenza di un alloggiamento per schede SD.

Una coppia di LED sul lato frontale mostrano lo stato della batteria e della connessione Wi-Fi.

La porta Micro-USB 3.0 è fiancheggiata da un tasto di accensione e uno WPS (Wi-Fi Protected Setup). Nella confezione sono inclusi un piccolo cavo USB 3.0 e un caricatore da muro.

Il fatto migliore a riguardo del WD My Passport Wireless è che può essere utilizzato in vari modi. Per prima cosa, è un hard disk USB tradizionale che può essere collegato a un qualsiasi computer; oltre questo, genera il suo hotspot Wi-Fi, al quale ogni dispositivo può essere collegato direttamente. In questo modo il My Passport funziona come un server multimediale (una scheda SD verrà mostrata come una sottocartella).

C’è un’utile applicazione che puoi usare per riprodurre il contenuto dell’hard disk wireless, ma puoi anche esplorare i dati al suo interno attraverso un’interfaccia Web, un file manager o qualunque app che riconosca server di rete.

Il drive si può inoltre collegare a console per videogiochi, TV e altri dispositivi multimediali.

Il modo più veloce per caricare file sull’hard disk esterno è ovviamente collegarlo direttamente al PC, ma la sua connettività Wi-Fi ti potrà sicuramente tornare utile se sei perennemente in movimento.

Il setup è molto semplice e veloce: basta accendere il WD My Passport Wireless e connettersi con qualunque dispositivo adatto alla sua rete Wi-Fi; l’app My Cloud di Western Digital lo riconosce immediatamente e ci fa immettere i principali settaggi, tra i quali una password per la sicurezza della rete.

Se si vuole accedere alla rete Wi-Fi di casa per navigare sul Web mentre si utilizza l’hard disk wireless è necessario impostare il dispositivo adeguatamente (esso funge da ponte per la connessione di casa, potendo un dispositivo essere connesso a una sola rete Wi-Fi alla volta).

 

Riassunto WD My Passport Wireless:

  • Pro:

Slot per schede SD
Supporta numerose piattaforme
Ottima applicazione e interfaccia utente Web

  • Contro:

Costoso

 


 

Corsair Voyager Air

 

Hard disk wirelessIl Corsair Voyager Air è un hard disk wireless condivisibile che funziona sia su reti Wi-Fi che su reti fisiche, e per questa sua doppia connettività Wi-Fi e Ethernet è uno dei dispositivi più versatili sul mercato. Puoi usarlo per rendere disponibile tutta la tua vita digitale a tablet, smartphone e portatili sia in viaggio che a casa.

Il drive è un po’ più grande del classico hard disk portatile, come molti altri prodotti della sua categoria.

Il Corsair Voyager Air è disponibile in due colori e in due modelli che si differenziano per la capacità di archiviazione: 500GB e 1TB.

Due interruttori posti sul lato corto gestiscono l’accensione e lo stato della connettività Wi-Fi, mentre sul retro sono posti l’ingresso del cavo di alimentazione, fornito alla vendita, e gli ingressi USB 3.0 e Gigabit Ethernet. Corsair ha inoltre incluso nella confezione una piccola custodia protettiva per i clienti più maniacali. Il produttore fornisce anche un caricatore da automobile; l’utente deve sempre avere cura di averne uno dietro, in quanto l’hard disk wireless in oggetto non si ricarica attraverso il cavo dati USB.

Se connetti il Corsair Voyager Air alla tua rete Ethernet, il drive diventa istantaneamente visibile ai computer nel tuo hub; una volta impostato come un dispositivo di rete sui tuoi PC desktop o portatili, puoi usare il Voyager Air come una destinazione di backup wireless, ma dovrai utilizzare un’applicazione di gestione di tua scelta. Quando è connesso alla rete Ethernet, puoi accedere ai file via wireless dai tuoi dispositivi finchè essi sono tutti connessi allo stesso router.

Per quanto riguarda la sicurezza, è importante ricordare che tutti i file e le cartelle sono visibili a tutti, a meno che i file stessi non siano protetti da password (come ad esempio quando sono compressi) o salvati in forma criptata.

L’hard disk esterno è formattato di fabbrica al file system NTFS, quindi se vuoi collegare direttamente il dispositivo al tuo Mac via USB, dovrai riformattare in HFS+ o installare una utility NTFS di terze parti sulla tua macchina. Se a casa hai invece un ambiente di sistemi operativi misti, i Mac possono accedere al drive attraverso la rete senza bisogno di alcun tipo di formattazione.

 

Riassunto Corsair Voyager Air:

  • Pro:

Ottime prestazioni di streaming dei file multimediali
Sincronizzazioni via Dropbox e Google Drive
Connessione Ethernet

  • Contro:

La batteria interna non può caricare altri dispositivi

 


 

 

Seagate Wireless Plus

 

Hard disk wirelessIl Seagate Wireless Plus è un drive portatile da 1TB con batteria inclusa, server multimediale e router Wi-Fi, così da poter condividere video, foto e musica mentre sei in giro per il mondo. Invece di dover fare affidamento sulle potenzialmente costose reti 3G e 4G, puoi accedere in streaming ai file dal tuo smartphone, tablet o laptop ovunque tu sia, anche se non c’è alcuna connessione Internet.

L’hard disk wireless è di tipo 2,5” e può essere tranquillamente portato in borsa; è inoltre inclusa una cover per proteggere il connettore USB quando non è in uso (la cover va rimessa al suo posto quando viene rimosso l’adattatore USB).

Il Seagate Wireless Plus è disponibile nell’unico modello da 1TB, sufficiente per davvero tutti i tipi di utente.

Questo hard disk esterno può supportare lo streaming contemporaneo di tre video HD senza perdita di velocità e fluidità, e può servire anche un numero superiore di utenti se questi stanno accedendo a file più leggeri; questo lo rende un ottimo device per tutta la famiglia o per il tuo prossimo viaggio in treno o in aereo.

Il Wireless Plus può funzionare anche da router: connettendolo a una rete Wi-Fi, il dispositivo può fornire la connessione ai tuoi smartphone e tablet, con i quali puoi gestire i servizi di rete dell’hard disk attraverso l’applicazione multimediale Seagate.

Il router Wi-Fi è settato di default con una connessione libera, ma puoi ovviamente impostare un livello di sicurezza in modo che non ti debba preoccupare della privacy dei tuoi dati.

I file salvati sul tuo nuovo hard disk esterno vengono presentati nel formato cartelle, ma l’applicazione Seagate cataloga anche automaticamente tutti i tuoi video, la musica e i documenti in tabelle separate, in modo da velocizzare la ricerca del film da vedere o della tua canzone preferita.

La copia dei file sull’hard disk wireless può essere gestita con un semplice copia e incolla oppure facendo affidamento sull’applicazione di sincronizzazione rilasciata dal produttore (può essere usata per più di un dispositivo, con preferenze diverse per ognuno di essi).

L’applicazione Seagate Media è l’ideale per gestire il Wireless Plus, ma puoi comunque vedere e organizzare i file sul drive usando un browser web.

La compatibilità di questo hard disk wireless si estende a molti dispositivi elettronici, come le console per videogiochi; il produttore vanta anche una futura compatibilità con le smart TV Samsung.

Per quanto riguarda le prestazioni, si paga un po’ di velocità di trasferimento in cambio della lunga durata della batteria (10 ore di riproduzione video in Standard Definition).

 

Riassunto Seagate Wireless Plus:

  • Pro:

Design compatto e resistente
Gestione cartelle semplice e intuitiva
Batteria a lunga durata

  • Contro:

Trasferimento non velocissimo dei dati su disco

 


 

 

LaCie Fuel

 

Hard disk wirelessIl LaCie Fuel è un hard disk wireless ultra compatto, con un design curato e moderno che dà un’idea di grande solidità.

Il prodotto è disponibile nelle due versioni da 1TB e 2TB, che si differenziano nel prezzo per una cinquantina di euro.

Come molti altri dispositivi della categoria, mostra sulla sua superficie un pulsante di accensione, una porta USB 3.0 e due indicatori LED.

Il drive ha una velocità di rotazione standard di 5400 rpm e una memoria cache da 32MB, che rende più fluide le operazioni.

Per la gestione dei dati il LaCie Fuel si affida al software Seagate Media; questo non appare strano in quanto Seagate è proprietaria di LaCie e l’applicazione svolge senza problemi il suo lavoro (disponibile per molte piattaforme tra le quali il Kindle di Amazon).

In modalità wireless il drive può essere collegato a 5 dispositivi contemporaneamente e può anche fungere da pseudo hotspot grazie alla sua funzione di “trasparenza”.

Le prestazioni sono nella media del mercato, anche se la velocità di trasferimento dati potrebbe essere più elevata. L’attenzione in fase di progetto è stata sicuramente rivolta più al risparmio di batteria e al basso rumore piuttosto che alle prestazioni in senso stretto.

Il produttore dichiara una durata della batteria di 10 ore per questo hard disk wireless, ma ovviamente i tempi dipendono molto dalla tipologia di file utilizzati in streaming.

Può essere utile sottolineare che è possibile continuare ad accedere ai dati anche durante la carica, ma solo con il collegamento alla presa di corrente e non alla porta USB, caso in cui invece il Wi-Fi è automaticamente disabilitato.

Il LaCie Fuel offre una grande capacità di archiviazione e prestazioni in linea con gli altri hard disk wireless nella stessa fetta di mercato; il dispositivo è un po’ carente forse in termini di numero di dispositivi a cui può essere connesso ma è anche un po’ più economico.

 

Riassunto LaCie Fuel:

Pro:

Design accattivante e moderno
Lunga durata della batteria
Prezzo un po’ inferiore ai rivali di mercato

Contro:

Altri hard disk hanno una connettività più vasta

 


 

 

Sandisk Connect Wireless Media Drive

 

Hard disk wirelessIl Sandisk Connect Wireless Media Drive è il drive adatto a tutti quelli che necessitano di un poco di spazio di archiviazione in più per i propri dispositivi. Quando sei in viaggio per un breve periodo e la memoria del tuo smartphone non ti sembra mai sufficiente, potresti sentire davvero la mancanza di un prodotto come questo.

L’hard disk wireless in questione è di certo il più compatto che si possa trovare in circolazione, con la certezza di un produttore leader come Sandisk; è disponibile in due versioni, da 32GB e 64GB, con un prezzo di poco superiore al centinaio di euro per la versione a memoria maggiore.

Il design è semplice e compatto, con un anello metallico a circondare il bordo, mentre le due superfici sono di plastica nera (la superiore è lavorata con un accattivante effetto a scacchiera).

Sulla superficie laterale sono presenti una porta micro USB 2.0, uno slot per schede SD, tasto di accensione e la spia di stato. La luce ti informa sullo stato di carica della batteria, l’attività del Wi-Fi interno e della connettività Internet esterna.

Il drive è formattato di fabbrica in ExFAT, in modo da funzionare adeguatamente sia con sistemi Windows che Mac e da supportare file di dimensioni superiori ai 4,3 GB (limite dei dispositivi di memoria con il file system FAT32).

La gestione dei file sul Sandisk Connect è manuale ed essi possono essere salvati in memoria con un semplice copia e incolla.

L’applicazione Sandisk Media Drive può essere scaricata dalle usuali piattaforme iOS e Android e permette una gestione della memoria e della scheda SD inserita nello slot.

La velocità di trasferimento dei dati è quella (non molto elevata) permessa dal USB 2.0, ma è comunque un po’ superiore a quella ottenibile via Wi-Fi; i tempi di attesa non saranno comunque eccessivamente lunghi, data la limitata capacità di archiviazione di questo piccolo hard disk wireless.

Il produttore dichiara la possibilità per cinque utenti in contemporanea di utilizzare il dispositivo in streaming di video in qualità HD: le esperienze di molti utenti sembrano non smentire quanto promesso.

Il Sandisk Connect, considerato il suo prezzo e le caratteristiche sembra essere la migliore scelta nella sua categoria (drive wireless piccoli con una capacità di archiviazione limitata).

 

Riassunto Sandisk Connect Wireless Media Drive

Pro:

Memoria espandibile mediante scheda SD
Alta compatibilità
Gestione ordinata dei dati grazie all’applicazione

Contro:

Memoria limitata
Trasferimento dati un po’ lento (USB 2.0)

 
 
Per avere consigli approfonditi sulla scelta dell’hard disk esterno in genere (oltre che dell’hard disk wireless) consulta la nostra Home Page.
 
 
Foto tratte da Google Immagini.
 
 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail Se ti siamo stati utili, condividi i nostri contenuti!

Facebooktwittergoogle_pluspinterest Seguici sui nostri canali social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *