Hard disk esterno: come scegliere (guida 2016)

Come in ogni altra situazione in cui il ventaglio di opzioni è così ampio, la scelta dell’hard disk esterno può essere difficile anche a causa delle poche informazioni che si hanno a riguardo. Su HardDiskEsternoHD facciamo del nostro meglio per fornirvi i mezzi adeguati per una decisione semplice e mirata alle vostre necessità personali.


 

Perchè usare un hard disk esterno

Mentre il cloud storage continua ad aumentare la sua popolarità, l’hard disk esterno portatile rimane una solida alternativa per un semplice backup locale. Ti consente di archiviare facilmente file multimediali di grandi dimensioni, aumentare la capacità di memoria del tuo computer e condividere file tra diversi computer. Inoltre gli hard drive esterni sono generalmente opzioni di backup più economiche e sicure rispetto al cloud storage (alcuni hard disk desktop integrano comunque opzioni di cloud storage).

Gli hard disk esterni sono disponibili in tutte le dimensioni e capacità di archiviazione: sul nostro sito avrai a disposizione le valutazioni e i consigli su una vasta gamma di essi (solo i migliori!). Con semplici funzionalità plug and play, HDD esterni come il Western Digital My Passport, Transcend StoreJet 25M3 e Clickfree C2 sono ideali per accessi a dati importanti dovunque tu ne abbia bisogno e su qualunque computer.

Per maggiori informazioni e per essere guidato nella tua scelta visita la sezione dedicata alle recensioni e ai test.


 

Hard disk esterno: come scegliere

Gli hard drive esterni sono meno costosi, più affidabili e più facili da usare che mai, il che significa che il mercato è saturo di migliaia di prodotti tra i quali scegliere. Concentrandosi su performance, design e caratteristiche, le seguenti linee guida possono aiutarti a fare la scelta migliore in base alle tue esigenze.

 

  • Performance

Le performance fanno riferimento alla scheda tecnica, che determina il funzionamento generale di un hard disk esterno, incluse la sua capacità di archiviazione e la velocità di trasferimento dei dati.

I più diffusi hard drive portatili hanno differenti capacità che variano in genere tra i 500GB e i 2TB, offrendo moltissimo spazio per tutte le tue foto, file multimediali e documenti (i migliori hard disk esterni  hanno un costo per gigabyte davvero concorrenziale e performance notevoli).

La velocità di trasferimento fa riferimento al ritmo con il quale i file vengono trasferiti tra l’hard disk esterno e quello interno del computer. La velocità di trasferimento è misurata in megabits per secondo (Mb/s) o gigabits per secondo (Gb/s). Dirigiti verso un dispositivo che vanta un’alta velocità massima di trasferimento (fino a 512 Mb/s), ma tieni conto che l’effettiva velocità può fluttuare in base alle dimensioni dei file che stai trasferendo.

Interfaccia

Un altro importante fattore di performance è la connettività di interfaccia di ogni hard disk esterno. La connettività di interfaccia è definita come il metodo o le specifiche utilizzate per stabilire una comunicazione tra le periferiche e il computer. Sul sito troverai dispositivi con un interfaccia USB 2.0 o 3.0 che si connettono al computer mediante cavo. Il protocollo USB 3.0 sostituisce l’interfaccia 2.0, vantando maggiore velocità di trasferimento dati e retrocompatibilità con le porte del tipo 2.0.

Le tipologie disponibili sul mercato non finiscono qua: le porte Thunderbolt sono il doppio più veloci di quelle USB 3.0, arrivando a velocità di trasferimento dichiarate di 10 Gb/s (gbps) (per intenderci è possibile trasferire un intero film in alta definizione in meno di 30 secondi). Su un hard disk esterno è possibile trovare anche porte Firewire, un altro protocollo di trasferimento dati ad alta velocità: con le due versioni disponibili ad oggi si possono raggiungere i 400 Mb/s e gli 800 Mb/s.

 

  • Design

Per alcune persone, il design fisico di un hard disk esterno è importante almeno quanto le sue performance. Concepito per praticità e convenienza, un HDD esterno dovrebbe essere durevole ma allo stesso tempo compatto e leggero. Considera attentamente il peso, le dimensioni e il materiale del rivestimento di ogni dispositivo che vai a valutare (alcuni dispositivi di archiviazione hanno rivestimenti protettivi che li salvaguardano da eventuali cadute).

Gli hard disk portatili dovrebbero essere inoltre alimentati via bus, il che significa che ricevono l’alimentazione direttamente dallo stesso cavo USB utilizzato per il trasferimento dei dati e non necessitano di un alimentatore supplementare.

Il design può giocare un ruolo fondamentale quando il drive dovrà essere utilizzato su altre piattaforme multimediali oltre che sul PC, come ad esempio sulle console per videogiochi (per farti un’idea).

Rivestimento

La grande maggioranza degli hard disk esterni ha meccanismi interni da 2,5”, ma non tutti sono delle stesse dimensioni, partendo da quelli con un profilo sottile fino a quelli dotati di protezione contro gli urti. Ovviamente questo influenza anche il peso: chi è abituato a viaggiare spesso, magari con lo zaino in spalla, deve trovare un compromesso tra la solidità a protezione dei propri dati e il peso e l’ingombro che deve portarsi dietro.

Molti produttori hanno nel loro catalogo anche custodie esterne per aggiungere una protezione supplementare al proprio nuovo hard drive (puoi trovare maggiori informazioni a riguardo nella nostra sezione “Accessori”).

 

  • Caratteristiche aggiuntive

Mentre le performance e il design devono essere delle priorità, rimane da considerare la disponibilità di caratteristiche aggiuntive. Tra le più importanti ci sono sicuramente le caratteristiche di sicurezza che un hard disk può vantare: i dispositivi mobili sono per natura più suscettibili a furto e smarrimento rispetto per esempio a un computer desktop. Pertanto, se la sicurezza dei tuoi file archiviati è di primaria importanza, cerca un hard disk portatile con criptaggio dei dati e protezione con password (il criptaggio può essere di base software o hardware, ognuno con i suoi lati positivi e negativi).

Altre caratteristiche aggiuntive possono migliorare la fruibilità del drive, includendo software per il backup (un esempio) e operazioni plug and play.

 

  • Assistenza e supporto

I migliori hard disk esterni vengono venduti con opzioni di assistenza e supporto favorevoli e complete direttamente dal produttore. Fondamentale è la garanzia di ogni dispositivo: una lunga garanzia (due o più anni) che protegge da difetti di produzione è l’ideale (i produttori più generosi offrono garanzie oltre i tre anni).

In aggiunta ogni produttore dovrebbe rendere disponibili alcune risorse online come guide per l’utente e vari metodi per contattare il servizio clienti.


 

Capacità di archiviazione

Gli hard disk esterni in commercio possono variare considerevolmente in prezzo in base alla capacità di archiviazione, che può andare dai 500GB agli 8TB e oltre, per quanto riguarda i più grossi drive da scrivania. Ovviamente la scelta deve fare riferimento quanto mai alle necessità personali, che possono andare dal trasporto di alcuni documenti importanti fino all’archiviazione di grosse moli di file multimediali.

I modelli più venduti attualmente sono quelli da 1TB e 2TB, che offrono spazio a sufficienza per tutte le esigenze dell’utente medio. Chi invece ha necessità di salvare continuamente file pesanti, come progetti grafici o video a risoluzioni elevate, potrebbe dover rivolgersi a un hard disk esterno da 3TB o 4TB. In genere, come è ovvio che sia, i drive con una maggiore capacità hanno un costo per unità di memoria più basso (per intenderci: un dispositivo da 2TB costa molto meno del doppio di uno da 1TB).

Rimane da dire che al momento dell’acquisto conviene “tenersi abbondanti” sulle dimensioni del nostro nuovo hard disk esterno, visto che lo spazio di cui necessitiamo tende spesso ad aumentare velocemente: non vogliamo di certo trovarci dopo pochi mesi con un dispositivo già pieno e con il bisogno quindi di comprarne uno nuovo!

Di seguito alcuni dei migliori dispositivi in commercio divisi per capacità di archiviazione:

 

1TB e 2TB

 

  • Hard disk esterno: Samsung M3Samsung M3

Compatto e leggero
Livelli di performance notevoli
Ottimo software incluso (Samsung Drive Manager)
Prezzo altamente concorrenziale
3 anni di garanzia

(Vai alla recensione completa)

 

 

 

  • Hard disk esterno: WD elementsWD Elements

Design compatto e versatile
Funzionalità plug and play (semplicissimo da usare)
Versione di prova gratis del software di backup (WD Smartware Pro)
Software di cloud backup gratis
Eccezionale rapporto qualità prezzo

(Vai alla recensione completa)

 

 
 

  • Hard disk esterno: Toshiba canvio basicsToshiba Canvio Basics

Davvero piccolo e comodo da usare
Utili applicazioni incluse
Relativamente economico
3 anni di garanzia

(Vai alla recensione completa)

 

 
 

  • hard disk esterno: WD My passport ultraWd My Passport Ultra

Molte opzioni di colore
Performance elevate
Criptaggio dei dati
Software di backup incluso
3 anni di garanzia

(Vai alla recensione completa)

 

 
 

3TB e 4TB

 

  • hard disk esterno: WD My bookWD My Book

Design piacevole da scrivania
Ottime performance
Silenzioso
Setup semplicissimo
Prezzo davvero concorrenziale

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: Samsung D3 stationSamsung D3 Station

Grande solidità costruttiva e robustezza
Tantissimo spazio in dimensioni contenute
Criptaggio dei dati
Prezzo ridotto in relazione alla capacità di archiviazione
3 anni di garanzia

 
 

 
 

  • hard disk esterno: WD My passport ultraWd My Passport Ultra

Molte opzioni di colore
Performance elevate
Criptaggio dei dati
Software di backup incluso
3 anni di garanzia

(Vai alla recensione completa)

 

 
 

  • Hard disk esterno: WD elements desktopWD Elements Desktop

Design bello e resistente
Adatto all’utilizzo da scrivania
Alta velocità di trasferimento dati (fino a 5 Gb/s)
Versione di prova gratis del software di backup (WD smartware pro)
Basso costo in relazione allo spazio di archiviazione

(Vai alla recensione completa)

 

 


 

Hard disk wireless

Una caratteristica sempre più considerata nella scelta dell’hard disk esterno è la possibilità di connettersi in maniera wireless ai dispositivi. Ogni drive di questa tipologia è dotato di una batteria interna ricaricabile, in grado di fornire in genere una decina di ore di autonomia. (Trovi informazioni più dettagliate nell’articolo dedicato agli hard disk wireless)

Quella dell’hard disk esterno wireless può essere la scelta azzeccata per chi vuole più spazio di archiviazione sul proprio smartphone o tablet o, perchè no, per chi non vuole avere ulteriori cavi ad aumentare il disordine della scrivania.

Quelli in lista sono di gran lunga i più venduti:

 

  • hard disk esterno: Seagate wireless plusSeagate Wireless Plus

Dimensioni molto contenute
Cavo USB e caricatore inclusi
Streaming video HD
Gestione semplicissima dei file
Lunga durata della batteria

 
 

 
 

  • hard disk esterno: WD my passport wirelessWD My Passport Wireless

Design davvero compatto
Slot per scheda SD
Collegabile ad 8 dispositivi contemporaneamente
Compatibile con Windows, Mac, Android e iOS
Ottima interfaccia utente web

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: Asus wireless duoAsus Duo

Stile accattivante del rivestimento
Resistente all’acqua
Lettore di scheda SD integrato
Più dispositivi collegabili simultaneamente
Compatibile con i principali sistemi operativi (Apple, Android, Kindle Fire…)

 
 

 
 

  • Corsair voyager airCorsair Voyager Air

Streaming di contenuti in HD
Caricatori da muro e da auto inclusi nella confezione di vendita
Supporta 8 dispositivi Wi-Fi contemporaneamente
Applicazione mobile superiore alla media
Possibilità di essere sincronizzato a Dropbox e Google Drive

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: Sandisk Connect Wireless Media DriveSandisk Connect Wireless Media Drive

Formato ultra tascabile
Slot per schede SD
Estrema semplicità di utilizzo
Ottima applicazione per la gestione dei file
Lunga durata della batteria

 
 

 


 

Hard disk cloud

Un metodo più sicuro per condividere e fare lo streaming di dati in maniera wireless è possedere il proprio dispositivo di archiviazione cloud. Un hard disk cloud personale si comporta più o meno come un server, attraverso il quale più utenti possono accedere a un’unità centrale di archiviazione all’interno di una rete locale. Diversi utenti sotto lo stesso tetto posso accedere a un’ampia varietà di contenuti digitali, inclusi foto, musica, video, giochi e documenti, sulla loro rete sicura.

Vari dispositivi, come PC, Mac, sistemi iOS o Android e persino console per videogiochi, come Xbox e Playstation possono usufruire del cloud personale. Il sistema cloud è relativamente semplice da settare con le proprie preferenze, ed è inoltre possibile impostare un tempo specifico per i backup automatici.

Poichè il dispositivo di archiviazione cloud è connesso a internet attraverso una porta Gigabit Ethernet, è incluso nel prodotto un servizio di accesso remoto che permette agli utenti di utilizzare i dati anche quando non sono sul posto.

Qui alcuni dei nostri hard disk esterni cloud preferiti:

 

  • Hard disk esterno: WD my cloudWD My Cloud

Veloce, silenzioso e facile da usare, ottimo per utilizzo domestico
Streaming verso PC, Mac, Android e iOS
Possibilità di accesso remoto
Porta Gigabit Ethernet (inclusa)
Ottimo rapporto qualità prezzo

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: Buffalo linkstation 210Buffalo LinkStation 210

Dimensioni relativamente contenute
Compatibile con tutti i principali sistemi operativi
Setup semplice da smartphone o tablet (computer non necessario)
Porta USB 2.0 di espansione
Prezzo concorrenziale

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: WD my cloud mirrorWD My Cloud Mirror

Design intelligente da scrivania
Massima affidabilità
Semplice da usare ma molto potente
Applicazione per dispositivi mobili
Semplice condivisione di file locali e sul web

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: Seagate personal cloudSeagate Personal Cloud

Design innovativo
Condivisione file semplice e sicura
Installazione rapida e intuitiva
Software di gestione facile da usare
Buona varietà di opzioni di backup

 
 

 


 

Hard disk esterno desktop

Per quelli non intenzionati a condividere dati o ad aggiungere peso al loro zaino, un hard disk desktop può essere la soluzione ottimale. Trovando posto su un piano di lavoro, un desktop drive è perfetto per il backup locale di file, magari per creativi o professionisti.

Un drive RAID (Redundant Array of Independent Disks ) consiste in uno o più dischi che appaiono, all’interno del sistema operativo, come un unico grosso dispositivo che archivia gli stessi identici dati su più di un disco. Quindi se un disco ha dei problemi, i tuoi dati sono al sicuro sul secondo hard disk.

Eccone alcuni dei più venduti:

 

  • hard disk esterno: WD My bookWD My Book

Design piacevole da scrivania
Ottime performance
Silenzioso
Setup semplicissimo
Prezzo davvero concorrenziale

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: Seagate expansion desktopSeagate Expansion Desktop

Dimensioni contenute
Formattato per Windows
Velocità di trasferimento dati fino a 5 Gb/s
Prezzo in linea con la qualità offerta

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: WD elements desktopWD Elements Desktop

Design bello e resistente
Adatto all’utilizzo da scrivania
Alta velocità di trasferimento dati (fino a 5 Gb/s)
Versione di prova gratis del software di backup (WD smartware pro)
Basso costo in relazione allo spazio di archiviazione

(Vai alla recensione completa)

 

 


 

Hard disk esterno per Mac

OS X e Windows usano file system differenti (le tabelle in cui sono salvati i file sono organizzate diversamente): rispettivamente HFS+ e NTFS. Per questo molti produttori offrono dispositivi specifici per la piattaforma, formattati quindi nel modo adeguato e con applicazioni di gestione compatibili solo con il sistema operativo scelto per il modello.

OS X può leggere file su un drive in NTFS ma non può scrivervi. Se intendi usare lo stesso hard disk esterno su entrambe le piattaforme, puoi installare sul tuo Mac programmi che ti permettano anche di scrivere su hard disk formattati per Windows (NTFS-3G è ad esempio una soluzione gratuita).

Qualora voleste un dispositivo di archiviazione dedicato al Mac questo è quello che ci sentiamo di consigliarvi:

 

  • Hard disk esterno: WD my passport for MacWD My Passport for Mac

Design abbinato a quello dei dispositivi Apple
Costruzione robusta
Ottime performance
Prezzo davvero contenuto
2 anni di garanzia

 
 

 


 

Hard disk esterno Thunderbolt

Il più veloce protocollo di connessione attualmente disponibile è il Thunderbolt. Sviluppato in maniera congiunta da Intel e Apple, esiste in due diverse versioni di velocità: 10 gb/s e 20 Gb/s per la nuova interfaccia Thunderbolt 2.

La maggior parte degli hard disk esterni Thunderbolt ha una porta USB 3.0 addizionale, retrocompatibile con lo standard USB 2.0, per quelle situazioni in cui un vecchio computer è l’unica unità che possiamo utilizzare. Le porte Thunderbolt possono essere trovate sugli attuali computer Apple Macintosh e in alcuni portatili e schede madri basate su Windows, mentre non sono per ora presenti sui tablet.

Questo tipo di dispositivo di archiviazione può essere molto utile in applicazioni professionali in cui si necessiti di trasferire una grossa mole di dati in un tempo contenuto. Questi sono tra i dispositivi più affermati sul mercato:

 

  • Hard disk esterno: Transcend Storejet 300Transcend StoreJet 300

Bellissimo case in metallo
Fattore di forma da 2,5” (hard disk esterno standard)
Doppia interfaccia (Thunderbolt e USB 3.0)
Ottimo prezzo per le prestazioni offerte
3 anni di garanzia

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: LaCie rugged thunderboltLaCie Rugged Thunderbolt

Design alternativo
Rivestimento resistente a urti e polvere
Cavo Thunderbolt che può essere riposto nella custodia
Notevoli performance in scrittura e lettura
Alimentato via bus (alimentazione esterna non necessaria)

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: WD my passport proWD My Passport Pro

Comodo cavo Thunderbolt avvolto attorno alla custodia
Software facile da usare
Possibilità di impostare un RAID attraverso i dischi interni
Alimentato via bus
Economicamente abbordabile nella sua fetta di mercato

 
 

 


 

Unità SSD (Solid State Drive)

Gli SSD sono unità di archiviazione che si differenziano dagli hard disk tradizionali (chiamati HDD) per la tecnologia di funzionamento: gli SSD salvano i dati in blocchi di celle elettriche e i file salvati su di essi sono “accessibili all’istante”, a differenza di quelli in un comune hard disk, per i quali bisogna attendere che i dischi magnetici all’interno si dispongano nella posizione adeguata. Questa differenza di funzionamento si traduce in una velocità significativamente maggiore da parte degli SSD: le operazioni richieste dall’utente e l’accesso ai dati avvengono in maniera quasi istantanea.

Le migliori performance portano ovviamente a un costo superiore a parità di spazio di archiviazione in confronto con gli HDD. Se quello di cui abbiamo bisogno è la rapidità delle operazioni, magari per qualche applicazione professionale, quella di un buon SSD potrebbe essere la scelta più azzeccata. Ecco i migliori in questo momento:

 

  • Hard disk esterno: Samsung T1Samsung T1

Dimensioni incredibilmente ridotte
Velocità impressionante
Criptaggio dei dati
Settaggio semplicissimo

 
 

 
 

  • hard disk esterno: Verbatim vx450Verbatim Vx 450

Davvero leggero e compatto
Prestazioni nella media
Ottimo per un veloce backup del tuo laptop
Miglior prezzo della categoria

 
 
 
 

 
 

  • hard disk esterno: Samsung T3Samsung T3

Super compatto
Costruzione robusta
Ottime prestazioni e velocità
Porta USB-C
Prezzo comparabile con quello degli SSD interni

 
 

 
 

  • Hard disk esterno: Transcend esd400Transcend ESD400

Formato piccolo e molto leggero
Tascabile, ottimo per un trasferimento dati all’ultimo momento
Funzione One touch backup
Buon compromesso tra performance e costo

 
 

 


 
La ricerca del miglior hard disk esterno può sembrare complicata, ma le nostre recensioni esaustive insieme ai confronti tra i principali dispositivi in commercio possono aiutarti a semplificare la ricerca e a fare la giusta scelta in relazione alle tue necessità.

Se ti siamo stati utili inizia a seguirci sulla nostra pagina Facebook, in modo da rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità del mercato, alla prossima!
 
 
Foto tratte da Google Immagini.
 
 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail Se ti siamo stati utili, condividi i nostri contenuti!

Facebooktwittergoogle_pluspinterest Seguici sui nostri canali social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *